Qi Gong

Nell'antica società cinese, la maggior parte degli imperatori dedicavano molte più attenzioni alla scuole di  studiosi di pensiero e fliosofia. I medici non venivano considerati sullo stesso livello perché per poter guarire o effettuare diagnosi ai propri pazienti, dovevano necessariamente toccare il corpo del paziente, prorpio per questo, la cultura cinese considerava come classe inferiore della società l'operato dei medici; che se pur disprezzati dal loro contesto storico, hanno comunque sviluppato una scienza profonda. I medici cinesi e i maestri di arti marziali, hanno lavorato sodo e i loro studi e le loro ricerche sono state tramandate per generazioni e generazioni.

Qi Gong Medico per la guarigione

Di tutti i gruppi che studiano qigong in Cina, i medici sono stati la classe che ha dedicato più tempo a questo settore. Dalla scoperta della circolazione del qi nel corpo umano (circa 4000 anni fa), i medici cinesi hanno continuato a studiare il comportamento del qi. I loro sforzi ed i loro studi hanno portato la nascita dell'agopuntura, della digitopressione e del trattamento a base di erbe.

Inoltre, molti medici cinesi hanno usato la loro conoscenza medica per creare diverse serie di esercizi di qigong rivolti sia al mantenimento della salute che per curare tipi di malattie specifiche. I medici cinesi credevano che rimanendo solo seduti o in meditazione con lo scopo di armonizzare il corpo, la mente, e il respiro non fosse sufficiente per curare la malattia. Essi credevano che, al fine di aumentare la circolazione del qi, fosse indispensabile muoverlo. Anche se una mente calma e pacifica è una condizione di stato importante per la salute, l'esercizio del corpo è ancora più importante. Attraverso la pratica costante degli esrcizi di qigong hanno notato che le persone si ammalavano molto meno, i loro corpi erano più forti e invecchiavano molto più lentamente rispetto alle persone che si esercitavano solo nella pratica di meditazioni sedute. Hanno scoperto che alcuni movimenti del corpo specifici, aumentano la circolazione del qi in organi specifici, migliorando la natura capacità di autoguarigione.

Qi Gong degli animali

Alcuni di questi movimenti al movimento degli animali. 

E 'chiaro che, affinché un animale possa sopravvivvere in natura, deve avere un istinto di autodifesa del mondo esterno. Parte di questo istinto si occupa di come costruire il suo qi, e di come mantenerlo saldo senza dispersionii. Noi esseri umani abbiamo perso molti di questi istinti nel corso degli anni.

Molti medici svilupparono esercizi di qigong che sono stati modellati sulla base di alcuni movimenti degli animali, questo allo scopo di mantenere la salute e curare le malattie. Un tipico, insieme ben noto di tali esercizi sono il "Gioco dei Cinque animali" (Wu Qin Xi, 五禽戲), creato dal Dr. Jun Qing (君倩) e successivamente modificato e pubblicizzato dal noto medico qigong medico, Hua Tuo (華佗) durante il periodo di tre regni (三國) (AD 221-265). Un'altra serie famosa, basato sullo stesso principio, si chiama gli "Otto pezzi di broccato (Ba Duan Jin,八段錦), ed è stato creato dal maresciallo Yue Fei (岳飛) durante la dinastia cinese Song meridionale (南宋) (AD 1127-1280 ). È interessante notare che, Yue Fei era un soldato piuttosto che un medico.

Wu Qin Xi - seminario della Shen Long

Il Qi sbilanciato provoca danni fisici

Utilizzando le loro conoscenze mediche sulla circolazione del qi, i medici cinesi trovarono dei movimenti che contribuivano a curare particolari malattie e problemi di salute. Inoltre, scoprirono che quando uno squilibrio continua per un lungo periodo di tempo, gli organi interessati possono rimanere danneggiate fisicamente. Questo è come volere far funzionare un macchianrio senza la giusta dose di corrente elettrica, nel tempo questa macchina si  danneggerà.

I medici cinesi ritengono che avvenga il danno fisico ad un organo o al corpo di un paziente, si verifica prima un'anomalia nello stato del qi e nella sua circolazione. Anomala circolazione del qi è l'inizio della malattia e danno d'organo. Quando qi è troppo positivo (yang) o troppo negativo (yin) nel canale di uno specifico organo/meridiano, l'organo fisico comincia a subire dei danni. Se non si corregge nel giusto tempo la circolazione del qi di quell'organo, il rischio può incorrere nella sua degenerazione, limitandone la sua funzionalità.

Il modo migliore per guarire qualcuno è quello di regolare e bilanciare il qi ancor prima che ci sia qualche problema fisico. Pertanto, correggere o migliorare la normale circolazione del qi è il principale obiettivo di trattamenti di agopuntura e digitopressione. Erbe e diete speciali sono considerati trattamenti importanti nella regolazione del qi nel corpo.

Finché la malattia è limitata al livello di qi stagnante, non vi è alcun danno organo fisico e gli esercizi qigong possono essere utilizzati per mantenere il corretto stato di salute e possono essere utilizzati per regolare la circolazione qi e trattare il problema. Tuttavia, se la malattia è già così grave che gli organi fisici hanno cominciato a non funzionare più correttamente, allora la situazione diventa critica e occorre un trattamento specifico.. Il trattamento può essere agopuntura, erbe, o anche una operazione, così come specifici esercizi di qigong progettati per accelerare la guarigione o anche per curare la malattia. Ad esempio, le ulcere e l'asma possono spesso essere curate o aiutate da alcuni semplici esercizi. Recentemente in Cina, alcuni esercizi di qigong hanno dimostrato di essere efficaci nel trattamento di alcuni tipi di cancro.

Il Qi varia a seconda delle stagioni

Nel corso dei millenni di osservazione della natura e di se stessi, alcuni praticanti di qigong sono entrati in una sensibilità ancora più profonda. Si sono resi conto che la circolazione del qi nel corpo cambia con le stagioni: è quindi una buona idea aiutare il corpo con degli aggiustamenti durante questi cambi periodici. Hanno notato, inoltre, che in ogni stagione, diversi organi hanno problemi caratteristici. Ad esempio, all'inizio dell'autunno, i polmoni devono adattarsi all'aria più fredda che si sta respirando. Mentre questo adeguamento è in corso, i polmoni diventano suscettibili e più indefesi, possono manifestarsi facilmente dei raffreddori.

Il nostro sistema digestivo è influenzato anche durante i cambi di stagione. L'appetito può aumentare, o si può avere diarrea. Quando la temperatura scende, i reni e la vescica possono dare problemi. Ad esempio, quando i reni sono stressati, si può sentire dolore nella schiena. Concentrandosi su questi disturbi di qi stagionali, i meditatori hanno creato una serie di movimenti che possono essere utilizzati per accelerare l'adeguamento del corpo. Questi esercizi di qigong sono comunemente chiamati "Quattro Stagioni Gong" (si ji gong, 四季功).

Il Qi Gong marziale

Il qigong marziale si è sviluppato dall'arrivo di Da Mo(達磨) in Cina; i suoi insegnamenti comprendevano il famoso "Trattato dei tendini e dei muscoli", trascritti nel Tempio di Shaolin durante la dinastia Liang (梁) (AD 502-557). Da quando i monaci Shaolin, incominciarono ad allenarsi con gli esercizi specifici di Da Mo, scoprirono che non era solo la salute a migliorare, ma che la loro potenza e la loro forza aumentava notevolmente nelle loro tecniche marziali. Da allora, seguendo le teorie e i concetti del Qigong di Da Mo, molti stili marziali hanno sviluppato delle serie di qigong per aumentare la loro efficacia. Inoltre, molti stili marziali sono stati creati sulla base della teoria del qigong. Gli artisti marziali hanno svolto un ruolo importante nella crescita del qigong cinese. 

La pratica del qigong marziale, veniva utilizzata per aumentare la potenza e l'efficienza dei muscoli. La teoria di questo qi gong è molto semplice: la mente (yi) è utilizzata per portare il qi ai muscoli in modo che funzionino più efficientemente. Una persona media, utilizza generalmente i suoi muscoli a circa il 40 per cento della sua massima efficienza. Ma se riesce a formare la sua concentrazione e usare la sua yi (la mente che genera un pensiero chiaro) per condurre qi ai muscoli in modo efficace, allora può stimolare i muscoli ad un livello superiore e, quindi, aumentare la sua efficacia in combattimento.

Nella teoria dell'agopuntura questo concetto è diventato più chiaro, le tecniche di combattimento sono state in grado di raggiungere livelli ancora più avanzati. Gli artisti marziali hanno imparato ad attaccare aree specifiche, come le cavità di agopuntura vitali, per disturbare il flusso di qi del nemico e creare squilibri che causano lesioni o addirittura la morte. Per fare ciò, il medico deve capire l'itinerario e la tempistica della circolazione del qi nel corpo umano. Ovviamente c'è un tipo di allenamento specifico per poter colpire le cavità accuratamente e alla profondità corretta. Queste tecniche che puntano alle cavità sono chiamate punti di cavità(dian xue,點穴) o di punti dei vasi (mai dian,點脈).

Yi Jin Jing

Qi Gon: stili esterni e stili interni

Dal 6 ° secolo, molti stili marziali sono stati creati sulla teoria del qigong. Possono essere suddivise in stili esterni e interni. Gli stili esterni sottolineano la fortificazione del qi degli arti, per coordinare il 1i con le tecniche fisiche marziali. Essi seguono la teoria del wai dan (elisir esterno) qigong, che di solito genera qi agli arti attraverso esercizi speciali. La mente concentrata viene utilizzata durante gli esercizi per stimolare il qi. Ciò aumenta significativamente la forza muscolare e quindi aumenta l'efficacia delle tecniche marziali. Il qigong può anche essere utilizzato per addestrare il corpo a resistere ai colpi inferti di pugni e calci. In questa formazione, il qi è portato a stimolare la pelle ed i muscoli, permettendo loro di resistere a un colpo senza riportare traumi. Questa formazione è comunemente chiamato "camicia di ferro"(tie bu shan, 鐵布衫) o "rivestimento della campana d'oro" (jin zhong zhao, 金鐘罩). Gli stili marziali che utilizzano wai dan Qigong sono normalmente chiamati stili esterni (wai jia,外家) o duro addestramento qigong che si chiama duro gong (ying gong,硬功). Lo Shaolin Gongfu è un tipico esempio di uno stile che utilizza wai dan marziale qigong.

Anche se wai dan qigong può aiutare l'esperto di arti marziali ad aumentare il suo potere, vi è uno svantaggio. Perché wai dan qigong sottolinea la formazione dei muscoli esterni, può causare un eccessivo sviluppo.. Ciò può causare un problema chiamato "dispersione di energia" (Gong san,散功) quando il medico invecchia. Per rimediare a questo, quando un artista marziale esterno raggiunge un alto livello di formazione nel qigong esterno, deve  iniziare a studiare il qigong interno, quest'ultimo è specializzato nel curare il problema della dispersione di energia. Ecco perché si dice: ". Shaolin Gongfu dall'esterno all'interno"

Il qigong marziale interno si basa sulla teoria Nei Dan (elisir interno). In questo metodo,il qi è generato nel corpo piuttosto che dagli arti, e questo qi viene poi portato agli arti per aumentare la potenza. Al fine di condurre il qi agli arti, le tecniche devono essere morbide e l'utilizzo dei muscoli devono essere ridotti al minimo. La formazione e la teoria della Nei Dan marziale è molto più difficile rispetto a quelli di wai dan marziale. 

 

Gli stili interni ed esterni

Diversi stili marziali interni sono stati creati nel Wudang (武當山) e sulle montagne dello Emei (峨嵋山). Gli stili più popolari sono il Taijiquan, Baguazhang, Liu He Ba Fa, e Xingyiquan. Tuttavia, si dovrebbe capire che anche gli stili marziali interni, che sono comunemente chiamati stili morbidi, devono in alcune occasioni usare la forza muscolare, soprattutto durante la lotta. Ciò significa che per avere un forte potere nella lotta; il qi deve essere condotto al corpo muscoloso e manifestarsi all'esterno.

Pertanto, una volta che un artista marziale interno ha raggiunto un grado di competenza nel qigong interno, lui o lei dovrebbe anche imparare a usare di più, le tecniche più esterne. Ecco perché si dice: ". Gli stili interni sono da morbido a duro"

testi del Maestro Yang Jwing Ming

Approfondimenti

Tecniche di Qi Gong

Scopri le ricerche fatte sulle sequenze di Qi Gong nell'area Approfondimenti

CONTATTACI

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Associazione Sportiva Dilettantistica Yan Long via del Fiume 62A - 61032 Fano (PU) - Codice Fiscale: 92046290414